Quattro chiacchiere con la mia gatta di Eduardo Jauregui

Puo’ capitare, in un momento in cui tutto intorno a noi sembra cadere a pezzi e non si riesce piu’  a trovare un senso all’esistenza,  che la mente giochi brutti scherzi e uno veda ( o senta ) cose che non ci sono. O che forse ci sono, ma non abbiamo mai saputo vedere  ( o sentire ) prima…… Cosi’ accade a Sara, la protagonista di questo romanzo.20160620_091628

Precedente Quel che ora sappiamo di Catherine Dunne Successivo Il contagio dell'amore di Lucrezia Lerro