Sasenka di Simon Montefiore

1916: a San Pietroburgo nevica in un paese sull’orlo della rivoluzione. Ai cancelli dell’istituto Smol’nyj per nobili fanciulle, una governante inglese aspetta una ragazza,attesa pero’ anche dalla polizia segreta dello zar: Sasenka Zeijtlin ha solo sedici anni, un padre ricchissimo, una madre devota di Rasputin, e uno zio bolscevico che la converte alla causa rivoluzionaria.20160419_171306

Precedente Il mio nome e' Nessuno il giuramento di Valerio Massimo Manfredi Successivo Don Camillo e il suo gregge di Giovanni Guareschi